Trekking e cicloturismo in Val d’Orcia, percorrendo i sentieri del giro d’Italia

Trekking e cicloturismo in Val d’Orcia, percorrendo i sentieri del giro d’Italia

Un percorso toscano da Podere Salicotto in bici o a piedi per godere di paesaggi fantastici

Stai pensando alla tua prossima vacanza in Toscana? In un luogo incantato dove potersi rilassare, tuffarsi nella natura e godere di un paesaggio unico al mondo?
La Toscana è una terra dai mille volti: i sentieri sterrati contornati dai mille cipressi tra le colline sono la meta prediletta per amanti del trekking e ciclisti.
Che siate allenati o amatori, amanti della bicicletta o escursionisti che amano muoversi a piedi, la Toscana è il posto giusto per voi!
Situato tra la Val d’Orcia e le Crete Senesi, il nostro B&B Podere Salicotto vi farà sentire come se foste a casa vostra.
Godetevi gli incantevoli paesaggi toscani, con le sue colline senesi dai colori sgargianti, i cipressi mossi dal vento e scegliete tra le tante attività proposte per visitare questi luoghi imperdibili.
Qui troverete uno panorama unico, perfetto per essere scoperto da ciclisti e appassionati di trekking.

Crete Senesi

Le Crete Senesi

L’itinerario che vi proponiamo può essere percorso sia a piedi che in bici, da cicloamatori ed escursionisti di ogni livello. La tratta è Buonconvento – Montalcino, passando per Castiglion del Bosco e il passo del Lume Spento: il percorso è di circa 21 km.
Sapevate che proprio in questo tratto è passata anche l’undicesima tappa del Giro d’Italia 2021 ? Una tappa particolarmente ardua per la viabilità sterrata e in pendenza, ma davvero stupenda dal punto di vista paesaggistico.
Arrivati a destinazione a Montalcino, potrete eventualmente ritornare in bus. A Podere Salicotto, potete richiedere le vostre mountain bikes o e-bike con pedalata assistita (che vi consigliamo se non siete particolarmente allenati), oppure richiedere informazioni per i nostri tour SLOW TRAVEL a piedi.
Potrete unire una sana dose di movimento con l’esplorazione di una zona meravigliosa, che va scoperta lentamente, a passo d’uomo.

Il percorso

Veduta di Buonconvento

Veduta di Buonconvento

Difficoltà: media
Lunghezza: 21 Km
Dislivello: 490 m
Tempo di percorrenza a piedi: 4 h 30 min
Tempo di percorrenza in bici: 2 h

Buonconvento

Il percorso inizia partendo da Buonconvento, esattamente da Bibbiano, prendendo la SP 103 in direzione Castiglion del Bosco, e termina nell’incantevole Montalcino, patria dell’eccellenza italiana Brunello di Montalcino, vino rosso ormai conosciuto in tutto il mondo.
Seguite le frecce blu che vi porteranno sulla strada sterrata in mezzo a uno stupendo paesaggio, verso Castiglion del Bosco, una tenuta di oltre duemila ettari che produce Brunello di Montalcino.
La tenuta fa parte del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino e si trova nel cuore della Val d’Orcia. Qui potrete visitare la Chiesa di San Michele, situata nell’omonimo borgo, ammirandone gli affreschi prerinascimentali dei fratelli Lorenzetti e visitare le rovine dell’antico castello.

Il Passo del Lume Spento

Proseguendo lungo la SP 103 raggiungiamo il Passo del Lume Spento, in prossimità di Montalcino. Questo passo, trovandosi lungo la strada maestra che collegava la zona dell’Amiata e della Maremma a Montalcino, da sempre è stato luogo di sosta per i viandanti.
Si dice che il nome derivi dallo spegnimento delle lanterne delle carrozze a causa del forte vento. A pochi passi dal passo del Lume Spento, potrete osservare le rovine di un villaggio etrusco da cui ha origine il borgo medioevale di Montalcino, nostra destinazione finale.

Per maggiori approfondimenti visitate il nostro articolo Visitare Montalcino.

Veduta di Montalcino

Veduta di Montalcino

Montalcino

Montalcino, è un antico borgo medioevale situato su una collina di circa 600 m sul livello del mare. Raggiungendo il centro storico potrete vedere il paese ergersi su una collina ricoperta di viti, olivi e boschi.
Una volta arrivati qui visitate la fortezza, godendo della vista dalla terrazza panoramica prima di spostarvi in centro storico, a Piazza del Popolo.
Meritano una visita le chiese (S. Egidio, S. Francesco e S. Agostino) e il palazzo vescovile. Consigliamo su tutte l’abbazia di Sant’Antimo, stupendo complesso monastico immerso nel verde la cui origine risale a Carlo Magno in persona…
Se invece cercate solamente una sosta ristoratrice, fermatevi in uno dei tanti locali per gustarvi la cucina tipica e, naturalmente, un buon calice di vino.
Potrete infine decidere di ritornare in bus a Buonconvento, ma ricordate: queste terre vanno vissute lentamente, passeggiando per le strade sterrate, odorando gli odori della natura smossa dal vento intorno a voi…

Abbazia di Sant'Antimo

Abbazia di Sant’Antimo

A Podere Salicotto saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie per le vostre escursioni: potrete noleggiare le vostre e-bike o mountain bike che vi saranno consegnate direttamente qui.
Se invece arrivate da noi con le vostre biciclette, Silvia e Paolo hanno deciso di dedicare un’area specifica del proprio garage alla manutenzione/riparazione della bici mettendola a disposizione di tutti gli ospiti.
Inoltre, se cercate itinerari più impegnativi, o al tempo stesso percorsi incentrati sul completo relax, saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni di cui avrete bisogno.

La Val d’Orcia vi aspetta: camminate, pedalate, vivete questa terra purché lo facciate … lentamente!

Share
Tripadvisor
Sawday’s
Go Slow Italy Sawday’s
green europe sawdays
Chambres d’hotes de charme
Travelmyth
Agriturismo.it
Booking
PRENOTA ORA